31.10.12

Verso Lucca: ASSO

Immagino che chi segue questo blog non per i fumetti, a questo punto voglia spararsi.
Tranquilli, questo è l'ultimo pezzo pre-Lucca. Domani si parte e da lunedì si torna alla normalità.

Parliamo di Asso.
Anzi, non parliamone.
Lasciamo che siano gli altri a farlo per noi.

Partiamo da QUI.
Cioè, da Comicus, dove potete trovare, in anteprima, tutta la storia introduttiva del volume.

QUI e QUI, invece, trovate due interviste (una di Conversazioni sul fumetto e una di Barbara Baraldi) al sottoscritto, a proposito del libro e di altro.
Dico tutto quello che c'è di sensato da dire e anche qualcosa di più.
Se non vi basta, il numero di questo mese di Scuola di Fumetto e quello di Fumo di China, ospitano due lunghe interviste cartacee.

QUI c'è la prima recensione al volume, scritta da Lorenzo Fantoni, un mio amico di Manicomio. Che è come dire: scritta da un mio nemico nella vita di tutti i giorni. E' un bel pezzo critico e centra un sacco di punti interessanti.

Qui sotto, invece, c'è il live-action trailer che vi ho postato ieri:

Questa è una versione diversa (risoluzione più alta e miglior audio) rispetto a quella postata ieri nel pezzo che Everyeye ha dedicato al volume (e che ha ricevuto un mucchio di visualizzazioni e condivisioni, grazie mille!).

A proposito del live-action trailer, Bloggokin gli dedica un bell'approfondimento che trovate QUI. C'è anche una breve intervista al sottoscritto.

QUI, invece, ci sono un sacco di foto del backstage, gran parte opera di Simona Salmieri.

Mauro Uzzeo scrive del libro (in un pezzo che mi ha commosso) QUI, e ci mostra un sacco di tavole in anteprima.
Ne parlano anche Federico Rossi Edrighi, Walter Venturi, Luca Bertelè, Stefano Simeone, Elisabetta Melaranci e Werther Dell'Edera, e ognuno riesce a farlo alla sua maniera.

Infine, questo è il PupASSO che Mariacosa (aka: il mio ufficio stampa personale perché sì, ho deciso che è una buona idea averne uno e me lo pago) mi ha regalato ieri.



Non è bellissimo?
Lo ha fatto Sabrina Ariganello.

E credo che con questo ho detto tutto.
Per ora, perlomeno.

Da domani mi trovate a Lucca, allo stand NPE, allo stand Bonelli e a tre incontri.
Vi posto domani il calendario.